Facebook Messenger, arriva la funzionalità per prendere appuntamenti


facebook-appuntamentiPreannunciata durante l’ultima conferenza dedicata agli sviluppatori, la possibilità per le aziende di prendere appuntamenti direttamente via Messenger è finalmente realtà.

Negli ultimi mesi infatti in molte pagine è apparso l’invito a impostare i Servizi offerti e il proprio calendario, in modo da invogliare gli utenti a programmare un incontro direttamente via Messenger; si tratta di uno strumento fondamentale e assolutamente da testare per brand che lavorano su appuntamento (es. estetiste, parrucchieri, ma anche professionisti di altro tipo e in generale tutte le attività che possono erogare un servizio su appuntamento…anche da remoto!) e che permette di calcolare con sempre maggiore precisione quanti contatti riusciamo ad acquisire tramite le nostre attività su Facebook e Messenger.

Come funzionano le campagne sugli appuntamenti?

E come impostare questa funzionalità per la propria pagina? Te lo spiego qui sotto.

Facebook Ads, come funzionano le campagne per fissare appuntamenti

 

appuntamenti-facebook-messenger

Un esempio di campagna di questo tipo mi è capitata proprio oggi sulla Sezione Notizie; si tratta di un Centro Estetico nella zona in cui vivo (Maremma  Toscana), che ha utilizzato questa funzionalità al fine di acquisire potenziali clienti per un servizio di epilazione laser;

l’invito è quello a prenotare, una volta cliccatovi sopra si può selezionare il Servizio richiesto tra quelli proposti, l’orario di preferenza e inviare la richiesta con la possibilità di inserire un commento e numero di telefono.

Una volta che l’utente ha compilato la Richiesta di Appuntamento, il brand può contattarlo via Messenger per confermare o anche via telefono, se quest’ultimo è stato inserito (è un campo opzionale).

Come attivare e impostare gli Appuntamenti sulla Pagina?

In realtà al momento pare che qualsiasi tipologia di pagina possa attivare questa funzionalità, semplicemente cliccando sul bottone di invito all’azione presente in pagina (devi essere editor o admin per poterlo fare) e scegliendo Prenotazioni con te > Prenota subito (qui la procedura passo passo):

 

prenotazione appuntamenti facebook

Si potrà quindi scegliere di attivare Appuntamenti su Facebook e accedere alle impostazioni della funzionalità, che poi ritroveremo con possibilità di modifica nella sezione omonima della pagina.

 

pannello appuntamenti facebook

In questa fase è molto importante:

  • definire se vogliamo che le persone facciano richiesta per un appuntamento o prenotino in autonomia in fasce orarie da noi selezionate (al momento non pare si possa interfacciare con sistemi di terze parti come Calendly o Google Calendar)
  • attivare la funzionalità che permette di inviare un promemoria automatico via Messenger il giorno prima dell’appuntamento (anche se suggerisco di farsi dare il numero e chiamare o comunque scrivere dopo la prenotazione per sincerarsi dell’effettivo interesse a presentarsi)
  • inserire la lista dei servizi disponibili (con relative immagini, descrizioni, durata e prezzo)

È inoltre possibile visualizzare il proprio calendario, testare la funzionalità e condividere un link diretto alla prenotazione, oltre che salvare in automatico gli appuntamenti fissati sul proprio Google Calendar e creare una campagna orientata agli appuntamenti promuovendo la Call To Action.

Appuntamenti su Facebook Messenger, tra criticità e possibilità

Come detto, si tratta di una funzionalità davvero molto interessante, l’ennesimo strumento di lead generation che Facebook ci mette a disposizione per rendere la nostra presenza su questo social una vera risorsa.

Se porterà risultati o meno dipenderà dall’utilizzo che ne farà ogni singolo brand.

In linea generale e dopo anni di esperienza nell’acquisizione di contatti per brand piccoli, grandi e multinazionali mi sento di consigliare un utilizzo strategico dello strumento;  probabilmente su servizi high ticket –  molto costosi –  la possibilità di ricevere zero prenotazioni o poco qualificate è molto alta, mentre magari su servizi low ticket, su pubblici personalizzati già entrati in contatto con il brand o su attività a costo  zero (es. consulenza gratis, prima prova gratuita, preventivo gratuito…) può essere davvero un tool molto utile per creare un primo contatto da trasformare in acquisto.

Di fatto si conferma sempre più la volontà da parte di Facebook inc. di rendere Messenger una piattaforma sempre più completa e complessa..anche e soprattutto per i brand che ne vogliono fare un alleato di business.

Ti potrebbe interessare…


0.00 avg. rating (0% score) – 0 votes

Tu cosa ne pensi?

Commenti





Source link

show