I post di Halloween più divertenti (e spaventosi) dei grandi brand sui social


Halloween è arrivato e, se hai seguito i nostri consigli su come affrontarlo sui social, di certo non sarai rimasto con le mani in mano. Avrai inventato e progettato qualcosa di di divertente, accattivante e spaventoso per i tuoi fan.

LEGGI ANCHE: 5 consigli per colpire i tuoi fan ad Halloween (e farti ricordare)

Ma adesso è il momento di svelare le immagini social che i grandi brand hanno sfoggiato quest’anno. Cosa si saranno inventati? Grafiche accattivanti, gif, video social e chi più ne ha più ne metta.

Ma non perdiamoci in chiacchiere e iniziamo con la carrellata.

Burger King

Un panino verde che provoca incubi? Sì, proprio così: è l’idea di Burger King che ha realizzato uno spot molto originale.

LEGGI ANCHE: Le 7 pubblicità di Halloween che non puoi perderti quest’anno

Ecco la gif che ha pubblicato sui vari social per l’occasione.

Nutella

Nutella ci prova con una simpatica gif animata, ma ammette di non riuscirci proprio a terrorizzare i suoi fan.

Kinder

Kinder non poteva rinunciare, anche quest’anno ad un’idea tutta dedicata ai più piccoli. Un video tutorial molto particolare per un Halloween da ricordare.

Tic Tac

Il confetto alla menta più amato di tutti opta, quest’anno, per una grafica dai colori cupi e, in primo piano, una “manina” che spunta dal terreno e afferra un pacchetto di Tic Tac.

social

Red Bull

Streghe in fila pronte per volare. Ovviamente, grazie a Red Bull. Il breve video social di Red Bull riprende l’ormai ben noto e tanto amato tormentone: “Red Bull ti mette le aaali”.

E lo fa soprattutto ad Halloween.

LEGGI ANCHE: Le 8 pubblicità di Halloween più belle di sempre (secondo noi)

San Carlo

La patatina più amata di tutte s’ispira ad un tipico horror da riguardare ad Halloween e pubblica un video con un sottofondo terrificante.

Kinder Bueno

Spunta un’altra manina nell’immagine del marchio di dolciumi. Niente scherzetti per Kinder Bueno, sempre meglio un dolcetto.

social

Fiorucci

Sempre molto attivo sui social, Fiorucci non delude neanche ad Halloween.

social

Girella Motta

Completamente a tema Halloween la pagina Facebook di Girella Motta, dall’immagine di copertina ai vari post, il brand si avvale anche dell’aiuto del noto influencer Gordon per girare dei veri e propri spot social.

LEGGI ANCHE: Abbiamo incontrato gli ideatori della campagna di Buondì Motta

Mulino Bianco

Una crostatina o una spaventosa zucca? Ecco la trovata social del Mulino Bianco per questo Halloween.





Source link

5 consigli per colpire i tuoi fan ad Halloween (e farti ricordare)


Zucche intagliate, travestimenti macabri ma non solo, feste a lume di candela e scherzi spaventosi. Halloween si avvicina e ognuno sceglie di festeggiarlo a suo modo.

Sì, è vero: siamo in Italia, Halloween non ci appartiene direttamente e in molti criticano ancora la risonanza che questa festività ha generato all’interno della società.

Ma anche qui, ormai da anni, Halloween viene festeggiato e sentito quasi quanto negli Stati Uniti, dove ha avuto origine.

via GIPHY

Prima di svelare come le grandi aziende hanno affrontato quest’anno la festa delle zucche, cerchiamo di individuare le best practice per pubblicizzarla al meglio, prendendo esempio dalle proposte dei grandi brand negli anni.

LEGGI ANCHE: Le 8 pubblicità di Halloween più belle di sempre (secondo noi)

Non ignorare Halloween

Prima di tutto, se stai pensando di ignorare Halloween sappi che, nella maggior parte dei casi, stai sbagliando.

I grandi brand (ma anche i più piccoli) non possono lasciarsi sfuggire l’occasione di dar vita a campagne di marketing memorabili, soprattutto sui social che – ancora una volta – si prestano più che bene alla causa.

zucca

Si tratta, infatti,di un’occasione davvero ghiotta per sperimentare, mettere alla prova la tua impresa – grande o piccola che sia – e soprattutto la tua community e i tuoi fan.

Dalla campagna di marketing pensata e programmata settimane prima al singolo post a tema, cerca di trovare il modo migliore per inserire il tuo brand nel grande flusso pubblicitario che genera Halloween.

Stupisci a colpi di ironia

Ce lo hanno insegnato colossi come Burger King, McDonald’s, Coca Cola e Pepsi che in passato, in occasione del 31 ottobre, si sono presi in giro a vicenda sui social ma non solo e noi non possiamo far altro che prenderne atto e lasciarci ispirare.

LEGGI ANCHE: Burger King e McDonald’s, come spaventare i clienti ad Halloween

Spot di Halloween

burger-king-mc-donald-s

Spesso, l’ironia è la chiave giusta per colpire il cuore degli utenti, strappargli una risata e nel migliore dei casi fargli esclamare “Wow, incredibile!”

L’ironia – anche quella amara – costituisce quasi sempre un canale preferenziale per stupire ed essere ricordati.

via GIPHY

Crea engagement

Inserire nel tuo piano editoriale anche solo un post a tema Halloween ti aiuterà ad aumentare il coinvolgimento dei tuoi fan.

Puoi scegliere di dar vita ad una campagna che crei interazione con gli utenti: un sondaggio, un contest, una call to action sono tutti modi perfetti per affrontare Halloween e creare engagement.

fanta

Creare post divertenti e coinvolgenti spingerà i tuoi fan ad interagire con la tua pagina e li farà divertire. Cosa c’è di meglio?

Dai sfogo alla creatività

Ogni anno sono tantissimi i brand che si lanciano alla creazione di grafiche ed iniziative meravigliose per celebrare Halloween, cerca di non essere ripetitivo e dai vita ad idee nuove, fresche, mai utilizzate prima.

Prendi ispirazione, ma stai attento a non copiare i tuoi brand di riferimento. Rischieresti un flop che non farebbe bene alla tua impresa e non creerebbe l’effetto desiderato. I fan possono essere molto critici.

nutella

Sii creativo, confrontati con il tuo team – più menti sono sempre meglio di una sola – e fai ricerca.

Sii spaventoso

Certo, va bene l’ironia, l’engagement e la creatività, ma ricorda che è pur sempre Halloween: devi far paura! 

Cosa c’è di meglio che far prendere un bello spavento ai tuoi fan per essere ricordati?

paura

Pensa, ragiona, dai sfogo alla fantasia e trova il modo migliore per dar vita ad una campagna da paura.





Source link

Nutella cerca assaggiatori per cacao e nocciole (ma non è un lavoro a tempo pieno)


Non si tratta di un lavoro vero e proprio, dunque togliamoci dalla testa di venir pagati per addentare fette spesse di pane traboccanti di Nutella.

nutella nuova ricetta

L’offerta per la ricerca di 90 giudici sensoriali per attività di degustazione dolciaria è in realtà un corso di formazione retribuito con “l’obiettivo di educare il senso dell’olfatto e del gusto e migliorare la capacità di esprimere a parole ciò che si percepirà con gli assaggi dei prodotti semilavorati. Al termine del corso, i candidati ritenuti idonei saranno assunti con un contratto in somministrazione duraturo nel tempo con un impegno part time di due giorni alla settimana di 2 ore”.

nutella-anuncio

Non sarà il lavoro dei sogni ma l’annuncio, che non dichiara apertamente che l’azienda del settore sia Ferrero, rimane una buona possibilità per valutare differenti prospettive: l’impegno richiesto non è considerevole (si tratterebbe di 4 ore alla settimana) e non è requisito essenziale per l’inizio della collaborazione alcuna esperienza pregressa o competenza specifica.

LEGGI ANCHE: Nutella, Lego e altri brand da seguire su Pinterest per trovare l’ispirazione

Ferrero cerca giudici sensoriali per Nutella

Sebbene non sia stato palesato il nome di Nutella sul sito dell’agenzia Open Job Metis, gli indizi sembrano portare direttamente alla sede della storica azienda della crema spalmabile: la sede ad Alba, in provincia di Cuneo è solo uno dei dettagli che hanno permesso di associare il misterioso annuncio a Nutella.

LEGGI ANCHE: La rivincita di Nutella e patatine: hanno meno calorie di cibi che crediamo migliori

Inoltre, l’offerta apparsa su Open Job Metis viene pubblicata per Soremartec Italia srl, società di ricerca e sviluppo di Ferrero.





Source link

Ecco come i brand hanno celebrato l’Emoji Day di quest’anno


Poco più di mese fa Unicode 11 aveva aggiunto ben 66 nuove emoji permetterci di comunicare ancora meglio con le più famose faccine.

Così oggi per il nuovo #emojiday tanti brand hanno liberato la loro creatività per celebrare quello che sembrava nato come fenomeno passeggero e che invece è diventato presto un linguaggio di comunicazione alternativo, non più destinato solo a millennials e nativi digitali, ma adottato da tutte le fasce di età, complice anche la diffusione dei servizi di instant messaging, regno incontrastato delle emoji.

LEGGI ANCHE: Emoji strategy: un viaggio nella comunicazione delle faccine :)

Tanti brand non si sono lasciati sfuggire neanche quest’anno l’occasione per salutare i propri follower utilizzando le emoji per entrare nel flusso di una comunicazione che non ha tardato a diventare un trend topic.

Scopriamo insieme le creatività social più belle di oggi.

Mulino Bianco ripensa le sue confezioni in chiave emoji

Mulino Bianco ha ripensato alcune delle confezioni dei suoi più famosi biscotti inserendovi l’emoji più adatta.

Cosa c’è di meglio di questa 🤗 per gli Abbracci?

Nutella spinge il suo prodotto novità

Nutella ha sfruttato invece il trend topic per inserirsi nel dialogo con gli utenti e spingere il suo nuovo prodotto di punta. Il messaggio che vuole comunicare è che per ogni morso c’è la faccina giusta!

McDonald’s ci coinvolge con le domande

McDonald’s ha utilizzato l’emoji day per dare risalto ad una delle sue promozioni, coinvolgendo gli utenti con una domanda a cui rispondere in emoji.

L’Inter crea un gioco che tutti possiamo replicare

La squadra di calcio ha coinvolto alcuni veterani in un gioco divertente: associare ad ogni emoji un calciatore.

Emirates Airline crea una splendida immagine fatta di emoji

La compagnia aerea ha dato libero spazio alla creatività con le emoji ricavandone un vero e proprio quadro rappresentativo dell’immagine dell’azienda.

 

Apple introduce 70 nuove emoji, ancora più rappresentative delle diversità

apple world emoji day Intanto, proprio in vista del World Emoji Day, Apple ha rivelato in anteprima le nuove 70 emoji per iOS che saranno presto rilasciate per tutti i dispositivi: dai personaggi con i capelli rossi ai supereroi, fino ai cupcake, presto avremo una gamma ancora maggiore di emoji con cui esprimerci!



Source link

show