Women in Science Day, Branson, Apple, l’agenda di oggi


Yape

Yape, il sistema a guida autonoma per il delivery Made in Italy, ha vinto  il German Design Award 2019, tra i riconoscimenti più prestigiosi del settore del disegno industriale. Il veicolo, nato e sviluppato in Yape Srl del Gruppo e-Novia, la Fabbrica di Imprese, ha primeggiato nella categoria degli Utility Vehicles sorpassando prodotti internazionali dedicati all’industria e alla logistica. Il premio è stato consegnato nel corso di una serata di gala a Francoforte nell’ambito dell’Ambiente Trade Show l’8 febbraio.

ninja

Women in Science Day

Oggi è la Giornata delle donne e delle ragazze nella scienza. Un’iniziativa delle Nazioni Unite, patrocinata dall’Unesco, per ricordare che la partecipazione delle donne nella scienza dovrebbe essere rafforzata e incoraggiata e che devono essere garantite pari opportunità nella carriera scientifica. Sono previsti eventi in tutto il mondo, inclusa l’Italia dove soprattutto le università hanno organizzato incontri dedicati agli studenti, come quello in programma all’Università La Sapienza di Roma.

Amazon

Amazon potrebbe rivedere i suoi piani per realizzare parte del suo secondo quartier generale a New York. Come scrive il Washington Post, molti politici locali sono contrari al progetto previsto a Long Island City, nel Queens. Dopo quello di Seattle (nello Stato di Washington) il gruppo aveva detto che avrebbe investito 5 miliardi di dollari creando oltre 50 mila posti di lavoro tra la località del Queens e Arlington (Virginia).

Richard Branson

Richard Branson, il miliardario fondatore di Virgin Group, volerà nello Spazio entro luglio a bordo della sua navicella spaziale realizzata da Virgin Galactic. L’obiettivo è rendere omaggio al cinquantesimo anniversario dello sbarco dello sbarco sulla Luna. “Il mio desiderio – ha detto – è di andare in orbita per il 50° anniversario dello sbarco sulla Luna, è quello su cui stiamo lavorando”.

Apple

Apple contribuirà a sostenere gli studi di un ragazzo texano che ha scoperto una falla di Face Time che consentiva agli utenti di ascoltare l’audio e vedere le immagini catturate dall’iPhone del destinatario di una chiamata prima che questo rispondesse. Il quattordicenne che ha scovato il problema si chiama Grant Thompson, mentre a segnalarlo ad Apple è stata sua madre.

In agenda oggi

TURISMO – Fino al 12 gennaio in programma a Fieramilanocity Eventi a Milano BIT – la Borsa Internazionale del Turismo, storica manifestazione che dal 1980 porta nel capoluogo lombardo operatori turistici e viaggiatori da tutto il mondo.





Source link