Microsoft si compra Lobe e i suoi moduli personalizzati di Intelligenza Artificiale


Prima di Lobo, Microsoft aveva acquisito Semantic Machines, piattaforma di conversazione AI. L’anno scorso Maluuba e a giugno 2018 Bonsai, startup focalizzata sull’Intelligenza Artificiale basata in California che sta sviluppando una piattaforma di deep learning detta “di rinforzo” per scopi generici, adatta alle imprese che sfruttano sistemi di controllo industriali tra cui robotica, energia, HVAC, produzione e sistemi autonomi in generale. Redmond aveva già investito in Bonsai tramite M12 (ex Microsoft Ventures) nel 2017.  42 dipendenti. Bonsai è stata fondata nel 2014 e conta circa 42 dipendenti, con uffici a Seattle e Berkeley. Fondata nel 2014, secondo Crunchbase Bonsai ha raccolto 13,6 milioni di dollari da società come ABB Technology Ventures, New Enterprise Associates, Samsung e Siemens. Il CEO di Bonsai, Mark Hammond, ha lavorato per Microsoft tra la fine degli anni ’90 e l’inizio del 2000.

ninja

Il team di Bonsai – credits microsoft.com

.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *