I founder di Instagram Kevin Systrom e Mike Krieger lasciano la società


Kevin Systrom e Mike Krieger, gli storici co-founder di Instagram, rispettivamente CEO e CTO, lasciano la società controllata da Facebook, a cui avevano dato vita nel 2010  “per tornare a esplorare la nostra curiosità e creatività”, ha detto Systrom confermando quanto già aveva anticipato il New York Times“Siamo pronti per il nostro prossimo capitolo – ha aggiunto – costruire cose nuove richiede un passo indietro, di capire cosa di ispira e incrociarlo con ciò di cui ha bisogno il mondo. Questo è quanto intendiamo fare”. Secondo il Guardian dietro la decisione del CEO e CTO di Instagram ci sarebbero delle tensioni con il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg.

Anche Jan Koum. L’uscita di scena di Systrom e Krieger segue quella di Jan Koum, co-fondatore di WhatsApp, app acquistata da Facebook nel 2014 per 19 miliardi di dollari. A sua volta era stato preceduto da Brian Acton, altro cofondatore e figura centrale nello sviluppo di WhatsApp, che aveva lasciato lo scorso settembre, molto polemico nei confronti di Facebook, soprattutto sui temi legati alla privacy.

LEGGI ANCHE: Anche il papà di WhatsApp lascia Facebook dopo lo scandalo

instagram

Così Mr. Zuckerberg

Alle parole di Systrom, Zuckerberg ha aggiunto che ha davvero apprezzato la collaborazione con Systrom e Krieger. “Kevin e Mike sono degli straordinari leader – ha scritto il CEO di Facebook – e Instagram riflette la combinazione dei loro talenti creativi. Ho imparato molto lavorando con loro negli ultimi sei anni e mi sono molto divertito”. Zuckerberg ha concluso così: “Gli auguro tutto il meglio e non vedo l’ora di scoprire cosa costruiranno in futuro”.

Un miliardo di utenti e mille uffici

La piattaforma social per la condivisione di fotografie ha mille uffici in tutto il mondo e oltre un miliardo di utenti. Quando nacque come startup, aveva 13 dipendenti. Nel 2012 è stata acquistata da Facebook per un miliardo di dollari. Il social ha accresciuto il suo giro d’affari grazie alle nuove funzioni introdotte nell’app, come quella di messaggistica istantanea e delle Stories, brevi video che scompaiono dopo 24 ore, pensata per attirare gli utenti di Snapchat.

Chi è Kevin Systrom

Kevin Systrom è nato a Holliston, in Massachusetts, il 30 dicembre 1983, e ha frequentato l’università di Stanford, laureandosi nel 2006 (consegue un bachelor’s degree in management science and engineering). Durante il periodo universitario ha lavorato come membro della Mayfield Fellows Program e come stagista presso Odeo, società che poi ha dato origine a Twitter. Una volta laureato ha lavorato due anni da Google, occupandosi di Gmail, Google Calendar, Google Reader e dello sviluppo della piattaforma Google Docs. Dopo Google, Kevin ha iniziato a lavorare per NextStop e successivamente ha fondato Burbn, servizio di localizzazione.

Mike Krieger

Mike Krieger è nato a San Paolo in Brasile nel 1986 e si è trasferito in in California nel 2004 per studiare all’università di Stanford, dove ha conosciuto Kevin, con cui ha pensato di aggiungere al servizio offerto da Burbn la possibilità di condividere anche delle foto: così è nato Instagram.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *