Elon Musk mostra Starship, il nuovo razzo per i test di volo suborbitale


Dopo settimane di rendering e supposizioni, Elon Musk ha finalmente mostrato il nuovo razzo di prova, Starship, appena completato.

Come si può desumere dalle immagini, il velivolo ha una scocca in acciaio inossidabile e questo ha destato qualche perplessità tra gli addetti del settore: l’acciaio è infatti super resistente ma pesa molto di più di altri materiali che solitamente vengono impiegati nella costruzione di progetti di questo tipo, come fibra di carbonio, alluminio e titanio.

LEGGI ANCHE: Via libera a Elon Musk per lanciare i primi 7 mila satelliti in orbita

La scocca è in acciaio inossidabile

Musk però sostiene che la resistenza dell’acciaio inossidabile alle temperature estreme, in particolare al calore, lo rende il materiale più adatto per questo tipo di razzo.

LEGGI ANCHE: Elon Musk dice che Marte non sarà un rifugio per ricchi (ma il biglietto costerà 200mila dollari)

Il nuovo razzo Starship è un tassello fondamentale del percorso di SpaceX nello studio dei viaggi spaziali, in particolare nella corsa verso Marte. Il nuovo modello, infatti, sostituirà i razzi Falcon e Falcon Heavy.

Sarà solo per i test suborbitali

Il razzo, che fa bella mostra di sé presso il sito di lancio di Boca Chica, in Texas, è destinato prevalentemente ai test per voli suborbitali che avranno luogo a marzo.

LEGGI ANCHE: Il giapponese Yusaku Maezawa sarà il primo a partire su SpaceX (e forse a bordo ci sarà anche Musk)

La versione per i voli orbitali, infatti, avrà una lunghezza maggiore con un involucro più spesso e un’aerodinamica più spinta. Il lancio del nuovo prototipo è previsto per il 2020.





Source link