Ninja Morning, il buongiorno di mercoledì 17 ottobre 2018


Tesla

Un giudice federale ha approvato il patteggiamento siglato il 29 settembre scorso tra la Securities and Exchange Commission da un lato e Tesla e il suo CEO Elon Musk dall’altro. Si  chiuso così un caso che aveva innervosito gli investitori e che era nato dai tweet scritti da Musk il 7 agosto scorso su un presunto delisting del produttore di auto elettriche; quel piano è stato poi accantonato dal CEO 17 giorni dopo.

Il patto. Il base all’intesa, l’AD deve cedere la presidente del CdA dell’azienda per i prossimi tre anni. Il patteggiamento richiede anche che sia Musk sia Tesla versino 20 milioni di dollari ciascuno. Nel CdA inoltre devono essere aggiunti due membri indipendenti. Sempre in base all’intesa, alcune delle comunicazioni pubbliche del manager saranno verificate dall’azienda prima della loro diffusione.

Google

L’amministratore delegato di Google Sundar Pichai ha riconosciuto pubblicamente per la prima volta che Mountain View sta prendendo in considerazione un motore di ricerca per la Cina, con l’obiettivo di offrire “migliori informazioni” alle persone rispetto ai servizi concorrenti. Parlando alla conferenza per il venticinquesimo anniversario di Wired, Pichai ha detto che i leader di Google “si sentono obbligati a pensare seriamente” alla Cina, nonostante le critiche per la possibile collaborazione con la censura cinese. “Stiamo valutando una serie di fattori”, ha detto, tra cui “anche lo stato di diritto”.

Dragonfly. Pichai ha descritto Project Dragonfly, che ha attirato critiche da dipendenti, legislatori e attivisti dei diritti umani di Google, come uno sforzo per imparare cosa potrebbe offrire Google se avesse ripreso le sue operazioni di ricerca.

Amazon

Più sottile, con più spazio di archiviazione e resistente all’acqua: è stato presentati così il nuovo Kindle Paperwhite di Amazon. “Siamo felici di aggiungere al nostro Kindle più popolare caratteristiche premium – ha detto Eric Saarnio, Head of Amazon Devices, Europe – Con il nuovo Kindle Paperwhite non è mai stato così facile immergersi in una storia, ovunque ci si trovi”. Il dispositivo ha uno spessore di 8 millimetri e 182 grammi di peso, “meno della metà di molti libri tascabili” fa notare Amazon. Inoltre lo schermo da 6 pollici ad alta risoluzione da 300 ppi “presenta un testo nitido della stessa qualità tipografica della carta stampata”. Include cinque Led per una luce integrata regolabile che consente di non avere riflessi anche alla luce diretta del sole. Il nuovo Kindle Paperwhite è disponibile al prezzo di 129.99 euro per il modello da 8 GB e 159.99 per quello da 32 GB. Tutti i modelli sono disponibili da ieri 16 in pre-ordine. Le spedizioni inizieranno a partire dal 7 novembre.

Facebook

Facebook può svelare se una persona soffrirà di depressione: rivelatrici messaggi e parole che si scrivono sul social, ad esempio è a rischio di andare incontro a disturbi depressivi chi fa uso di parole come lacrime, sentimenti, e della prima persona. Lo ha rivelato uno studio di esperti delle University of Pennsylvania e Stony Brook University, che ha portato allo sviluppo di un software capace di predire le future diagnosi di depressione in base ai contenuti apparsi sulla pagina facebook di un campione di individui.

uber

credits www.uber.com

Uber

Uber è stata valutata 120 miliardi di dollari da Goldman Sachs e Morgan Stanley, in vista di una possibile IPO nel 2019. Lo ha rivelato il Wall Street Journal. La cifra, riportata da persone vicine al dossier, è quasi il doppio rispetto alla valutazione di Uber in un round di raccolta fondi avvenuto appena due mesi fa. I documenti delle banche d’affari contenenti proposte di valutazione costituiscono in genere il passo prima della decisione di arruolare gli istituti di credito per il processo di quotazione.

Colvin

Colvin, la startup spagnola che consegna i fiori a domicilio, da qualche mese anche in Italia, ha chiuso un round di 6 milioni di euro con PROGRAMMA 102, secondo veicolo d’investimento di P101. Con questo finanziamento la startup ha raccolto 9 milioni di euro a un anno e mezzo dalla costituzione. E’ il terzo round di investimento per l’eCommerce fondato a Barcellona a fine 2016 da Sergi Bastardas, Andrés Cester e Marc Olmedillo. Nei due round precedenti Colvin aveva raccolto finanziamenti per 3 milioni di euro, di cui 2 milioni a dicembre 2017. Con questo ultimo funding, ai soci dei primi due, Samaipata Ventures e Mediaset Spagna, si è unito P101 come lead investor insieme a imprenditori e investitori come Javier Etxebeste, ex CEO di Yahoo, e Hugo Arévalo, fondatore di Tuenti.

ninja

I founder di Colvin Sergi Bastardas, Andrés Cester e Marc Olmedillo

Gli appuntamenti di oggi

DIGITALE E SALUTE – Alle 9 a Palazzo Gio Ponti di via Pantano 9 Milano Netcomm e AboutPharma organizzano La trasformazione digitale della salute e il nuovo patient journeyun confronto sul digitale che sta trasformando il settore dell’health. Durante l’evento saranno approfonditi i principali temi legati all’evoluzione digitale del sistema della salute, articolati in cinque aree: Health ecosystem, Wellness, prevention, information, Care, Pharmacy, Smart assistance.

ninja

Le notizie che forse ieri ti sei perso

È morto Paul Allen, l’uomo che ha fondato Microsoft con Bill Gates
Allen aveva rivelato che il cancro era tornato, scrivendo su Twitter che i suoi medici erano “ottimisti sul fatto che vedrò un buon risultato”

5 consigli per aumentare le conversazioni con il tuo Chatbot su Facebook Messenger
Se non sai come promuovere il tuo assistente virtuale all’interno del social network, potrebbero tornarti utili questi suggerimenti

Tips e dati per scegliere le immagini giuste da condividere sui social
Consigli e statistiche su come selezionare le migliori immagini da pubblicare su Facebook, Instagram e Pinterest e per condividere gli articoli di un blog

ninja

Bridgestone ha presentato a Maker Faire le sue soluzioni digitali per l’auto del futuro
La mobilità si sta trasformando di pari passo con le rivoluzioni tecnologiche e le auto del futuro stanno cambiando di conseguenza

10 brand di successo da seguire (e copiare) su Instagram
Nike, Etsy, Airbnb, Asos e tanti altri. Dagli influencer, ai testimonial fino a Stories e i collage. Ecco come rendere unico il tuo Instagram





Source link

show