Ninja Morning, il buongiorno di venerdì 26 ottobre 2018


Facebook

E’ stata formalizzata la multa dell’Authority britannica sulla comunicazione, l’Information Commissioner’s Office (Ico), contro Facebook per lo scandalo dei dati di utenti passati alla società di consulenza Cambridge Analytica e usati poi anche a scopi di propaganda politica. Ma non supera le 500.000 sterline, massimo previsto dalle norme in vigore nel Regno prima dell’introduzione nel maggio scorso d’una nuova legge europea più severa (GDPR).

Le motivazioni. L’Ico ha stabilito che Facebook consentì “fra il 2007 e il 2014” l’accesso ai dati “senza il chiaro consenso degli utenti”, inclusi oltre un milione di britannici. E ne ha sancito “la grave violazione” si legge nella nota che ha ufficializzato la multa già preannunciata dall’authority all’azienda di Mark Zuckerberg a luglio.

LEGGI ANCHE: Cambridge Analytica, Zuckerberg rompe il silenzio: sono responsabile di quanto è successo

zuckerberg

Tesla

Tesla ha chiuso il terzo trimestre con un utile netto di 311,5 milioni di dollari, contro il rosso di 619,38 milioni dello scorso anno. È la terza volta nella storia che la casa automobilistica chiude in positivo. L’ultima volta era stato nel settembre 2016, anche se con numeri dieci volte più piccoli. Per Tesla è il miglior trimestre della sua storia (e il terzo trimestre in utile dal 2010, anno di sbarco in Borsa) e sorprende i mercati, che non credevano a una rimonta così repentina: alla fine di giugno il passivo era ancora di 717 milioni. Meglio del previsto anche il fatturato: 6,82 miliardi di dollari, più che raddoppiato rispetto a un anno fa e oltre i 6,1 miliardi previsti dagli analisti.

Automotive. Il settore automotive ha incassato poco più di 6 miliardi, l’82% in più dello scorso trimestre e il 158% in più rispetto a un anno fa. Adesso Tesla è attesa alla conferma. Secondo gli osservatori più critici, Musk avrebbe accelerato per rispettare le sue promesse, senza però avere la capacità di mantenere lo stesso ritmo nei prossimi trimestri. Il CEO ha però confermato che Tesla chiuderà in utile anche il periodo che va da ottobre a dicembre.

ninja

Twitter

Un incremento delle entrate del 29% su base annua (pari a 758 milioni di dollari) dovuto principalmente alle inserzioni pubblicitarie (che da sole contano per 650 milioni),  con un calo però degli utenti mensili, passati da 335 milioni del Q2 2018 (e 330 milioni del Q3 2017) agli attuali 326 milioni (di cui 67 negli Stati Uniti). Sono i numeri della terza trimestrale di Twitter. QUI il report integrale del Q3.

Apple e Samsung

Dopo la multa inflitta dall’Antitrust ad Apple e Samsung, per l’obsolescenza programmata sui telefonini delle due società, il Codacons vuole presentare un esposto a 104 Procure della Repubblica di tutta Italia per le possibili fattispecie di truffa e aggiotaggio e per eventuali reati legati alle comunicazioni telematiche.

LEGGI ANCHE: L’Antitrust ha multato Apple e Samsung per “obsolescenza programmata”. Di che si tratta

Google

TIM sarà online da lunedì 29 ottobre con un nuovo canale di assistenza digitale integrato con l’Assistente Google per il controllo e la gestione dei propri servizi. Basterà pronunciare il comando vocale Ok Google, parla con Tim per utilizzare i nuovi servizi di assistenza e conoscere e controllare, ad esempio, le informazioni relative al proprio profilo. La compagnia è il primo operatore telefonico in Italia a sviluppare un servizio di caring specifico per l’Assistente Google.

amazon

Amazon

C’è anche Amazon tra gli investitori che hanno partecipato al round da 50 milioni di dollari chiuso dalla startup tedesca Tado, società specializzata in prodotti smart per la casa, in particolare termostati intelligenti. Oltre alla società di Jeff Bezos, dentro anche E.ON, Total Energy Ventures, Energy Innovation Capital, Inven Capital e la Banca europea per gli investimenti. Dalla sua costituzione (è stata costituita nel 2011). Tado ha raccolto finanziamenti per 102 milioni di dollari.

LEGGI ANCHE: Amazon ha comprato una startup che fa case prefabbricate

Gli appuntamenti di oggi

STARTUP WEEKEND ROMA – Talent Garden Poste Italiane ospita negli spazi in via Giuseppe Andreoli 9 a Roma l’edizione autunnale di Startup Weekend Roma. Fino a domenica 54 ore di accelerazione per trasformare idee in progetti di impresa. Si comincia oggi intorno alle 18.30. Domenica i vincitori.

ninja

Le notizie che forse ieri ti sei perso

Tesla inizia la produzione di Model Y, il suo primo crossover elettrico
Il Modello 3 è stato il più venduto dalla società e ha portato un ingresso netto di 312 milioni di dollari, ma ora l’azienda punta su Model Y

Il significato di Content Marketing spiegato a mia zia (e al mio collega)
Il Content Marketing è nella sua fase di maturità, regolarmente si generano contenuti, ma spesso si confonde ancora con altre forme di pubblicità

L’era oscura della privacy: fra algoritmi e manipolazione. Il punto con il super esperto Menny Barzilay
L’esperto di sicurezza informatica israeliano a Roma il 30 ottobre alla Camera di Commercio con un talk su privacy e cybersecurity

Biancaneve - Favole - Nikita Gill

Su Instagram c’è qualcuno che riscrive le favole per combattere gli stereotipi di genere
Nikita Gill ha scritto un libro in cui rivoluziona la narrazione trasmessa dalle favole, per promuovere i valori di unicità, autenticità e inclusione

Gli investimenti cinesi in Kenya si portano dietro anche nuovi episodi di razzismo
Una nuova preoccupante ondata di razzismo arriva in Kenya e stavolta a recitare la sgradevole parte degli imperialisti sono i cinesi

nutella

Halloween sui social: 5 consigli per colpire i tuoi fan
Halloween è un’occasione unica per i piccoli e grandi brand di dar vita a campagne social potenti e memorabili: ecco alcuni consigli utili

Le intelligenze artificiali non sono il male (ma dipende da come le useremo)
Falsa automazione, bias, sistemi etici non condivisi e mancata trasparenza degli algoritmi sono alcune delle cause della mancata fiducia nella IA





Source link

Amazon continua a fare numeri da record (ma è anche inciampata in borsa)


Nel terzo trimestre Amazon ha registrato utili per quasi 3 miliardi di dollari (2,9 miliardi di dollari per l’esattezza), ma i dati delle vendite (soprattutto quelle relative alle festività) non sono piaciuti a Wall Street, al punto che il titolo ieri è andato giù dell’8% nel after hours in Borsa. Le vendite nette del colosso dell’eCommerce sono balzate a 56,6 miliardi, il 29% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, ma sotto le attese (secondo Bloomberg è il secondo trimestre consecutivo che succede e non accadeva da quattro anni). “Il business di Amazon ha ora raggiunto un tasso annuale di vendite a 10 miliardi di dollari” ha detto il fondatore e CEO Jeff Bezos. “Tutto il team sta facendo un fantastico lavoro di sviluppo ed innovazione per i clienti” ha aggiunto.

LEGGI ANCHE: Twitter vola in borsa e traina tutto il settore tech

amazon

Anche le attese

Per il quarto trimestre, che comprende la stagione cruciale dello shopping natalizio e il Thankgiving, a fine novembre, Amazon ha previsto una crescita compresa tra il 10% e il 20%, fino a 72,5 miliardi di dollari, contro i 73,9 attesi dagli analisti e la più lenta da anni, complice in questo caso l’impatto atteso dall’entrata in vigore del rialzo dei salari minimi orari a 15 dollari in Usa.

Profitti superiori al miliardo di dollari

Quello tra luglio e settembre è stato il quarto trimestre consecutivo con profitti superiori al miliardo di dollari.





Source link

Twitter vola in borsa e traina tutto il settore tech


Il mercato azionario americano ha vissuto una giornata d’oro grazie alle compagnie del tech. Guidato da Twitter, che ha registrato un aumento superiore al 15% in un solo giorno (15,47%, per l’esattezza), il mercato è risalito su tutti i segmenti, grazie a 53 titoli su 60 dell’Entrepreneur Index con il segno + a fine giornata.

dorsey

Guerra ai bot e più pubblicità

I risultati del terzo trimestre di Twitter, riferiti prima dell’apertura delle transazioni, hanno dato il via alle danze.

LEGGI ANCHE: Il papà di Virgin dà consigli a Elon Musk: “Twitta di meno e dormi di più”

Il numero complessivo degli iscritti alla piattaforma è diminuito come previsto, grazie anche alla lotta serrata a bot automatizzati e finti account, ma Twitter ha superato le stime di utili del 7% e ha registrato un aumento del 29% in ricavi pubblicitari.

Anche Microsft e Tesla sulla cresta dell’onda

Anche Microsoft ha riportato forti guadagni grazie al trend positivo.

 

Twitter non è stata però l’unica azienda a ispirare una certa fiducia sul mercato. Elon Musk ha presentato un terzo trimestre in attivo: Tesla ha registrato infatti un utile di 312 milioni di dollari in questo periodo di riferimento.

bill_gates4

LEGGI ANCHE: Gli rubano la Tesla ma lui registra i ladri e li mette su YouTube

Anche Ford torna all’attacco: pur in calo di bel il 30% quest’anno, nella giornata d’oro di Wall Street ha recuperato 9.9 punti percentuale.

Comcast ha invece ottenuto un ribasso del 5,04% nel prezzo delle sue azioni dopo aver riportato ottimi guadagni a inizio di giornata. Il titolo è in calo dell’11,4 percento dall’inizio dell’anno.

Ogni azione tecnologica ha registrato un guadagno per la giornata. Amazon.com, che insieme ad Alphabet Inc. segnalerà i guadagni dopo la chiusura del mercato, ha avuto il secondo più grande guadagno nel settore dopo Twitter, aumentando del 7,09%.

Amazon

Anche Alphabet Inc. (4,27 percento), Adobe Systems Inc. (6,07 percento) e salesforce.com (5,66 percento) hanno ottenuto notevoli guadagni. Netflix, in calo del 18% questo mese, è aumentato del 3,66%.

LEGGI ANCHE: Twitter aggiungerà una funzione per tonare alla visualizzazione classica (senza “i migliori tweet”)

Il biotech in ripresa

Alexion Pharmaceuticals ha avuto un grosso rimbalzo dopo il calo di quasi il 10 percento di ieri, guadagnando il 5,56%.

LEGGI ANCHE: Col Biotech avremo medicina personalizzata e agricoltura sostenibile (e un mercato enorme su cui investire)

Oggi Regeneron Pharmaceuticals era fuori dall’indice. Sebbene le azioni biotech, recentemente in calo, siano aumentate notevolmente, Regeneron ha perso il 4,11%.

 

Il mercato sembra spaventato dal fatto che la Food and Drug Administration non abbia approvato la versione di un farmaco che ha registrato vendite negli Stati Uniti per 3,7 miliardi di dollari l’anno scorso.





Source link

Alexa risponde anche in italiano. Che c’è da sapere sull’assistente digitale di Amazon


Amazon Echo e il suo assistente digitale Alexa sono arrivati anche da noi in Italia (e in Spagna). Alexa, in particolare, ha una nuova voce italiana, con la quale darà informazioni di carattere locale, leggerà le notizie e fornirà aggiornamenti personalizzati in base alle nostre preferenze. Gli assistenti digitali come Alexa, che stanno nel cloud e hanno bisogno di un collegamento alla rete per funzionare, sfruttano sistemi di intelligenza artificiale. I dispositivi saranno consegnati a partire dal 30 ottobre.

LEGGI ANCHE: “Vi racconto il mio primo mese con Google Home”

amazon

Sempre più intelligente

L’assistente vocale Alexa, come ha spiegato la società di Jeff Bezos “diventa sempre più intelligente: risponde alle domande, riproduce la musica, controlla luci e termostati compatibili, fornisce risultati sportivi, notizie e molto altro”. Echo è lo speaker di Alexa. Funziona con il riconoscimento vocale che si attiva pronunciando la parola “Alexa”: fatto questo, l’anello luminoso del dispositivo diventa blu, i sette microfoni ascoltano la richiesta e la trasmettono al cloud, dove viene elaborata da Alexa sui server Amazon Web Services. Echo, Echo Plus ed Echo Dot hanno un prezzo che parte da 59,99 euro. Ha precisato Jorrit Van der Meulen, Vicepresidente Amazon Devices International: “Questa esperienza di Alexa è stata creata appositamente per l’Italia: è completamente nuova e l’abbiamo costruita partendo dalle fondamenta per rendere omaggio alla lingua e alla cultura italiana”.

LEGGI ANCHE: Banca Sella lancia il voice banking su Google Home

Le skill

A disposizione degli sviluppatori c’è Alexa Skill Kit (ASK) per programmare le Skill, le app dell’assistente Amazon (al momento sono circa 400). “Vogliamo rendere incredibilmente facile per gli sviluppatori creare con Alexa – ha spiegato sempre Van der Meulen – brand in tutta Italia e nel mondo (come RAI, ANSA, Il Messaggero, Quotidiano Nazionale BTicino, GialloZafferano, Giunti, Just Eat, Philips Hue, Treccani, Clementoni, Super GuidaTV, Milano Finanza, RTL 102.5, RDS, Radio 105, Radio Deejay, MyMovies, , Fantagazzetta, I quiz di Frisbee con Discovery, NETGEAR, Sonos, Bose, Jabra, Harman Kardon, Sony) stanno già utilizzando i nostri strumenti self-service per creare Skill per Alexa e dispositivi con integrazione Alexa e molte altre saranno disponibili in futuro. Questo è il giorno 1 per le Skill di Alexa e per Alexa Voice Service in Italia e non vediamo l’ora di sapere cosa ne pensano i nostri clienti in Italia”.

LEGGI ANCHE: Anche Facebook ora ha il suo altoparlante come Google Home e Amazon Echo

Nata nel 2014

Alexa è nata nel novembre del 2014. Il suo nome nasce dalla necessità di utilizzare una consonante forte facilmente riconoscibile dai dispositivi su cui opera, il riferimento è alla Libreria di Alessandria, tempio della conoscenza nel mondo antico.





Source link

Ninja Morning, il buongiorno di mercoledì 24 ottobre 2018


Netflix

Netflix ha lanciato un bond da 2 miliardi per raccogliere nuove risorse. Potrebbero servire, tra le altre cose, per “acquisire nuovi contenuti, produzione e sviluppo, spese in conto capitale, investimenti e potenziali acquisizioni strategiche”. È la sesta volta in meno di quattro anni che Netflix utilizza bond per raccogliere almeno un miliardo. Operazioni che hanno gonfiato il debito a lungo termine della compagnia: nella trimestrale chiusa a settembre ha raggiunto gli 8,34 miliardi di dollari, in aumento del 71% anno su anno. Netflix sta riservando enormi investimenti (8 miliardi nel 2018) alla produzione e all’acquisizione di nuovi film e serie tv.

Amazon

Amazon potrebbe aprire uno store della sua catena di negozi senza casse né cassieri a New York, all’interno di un complesso commerciale e di uffici di fronte al World Trade Center. Secondo il tech magazine Recore, il minimarket senza contanti nascerebbe all’interno di Brookfield Place, precedentemente noto come World Financial Center, nel quartiere di Battery Park City a Manhattan. Brookfield Place ha ospitato già grandi aziende come American Express e Time Inc., così come negozi di lusso come Louis Vuitton, Gucci e Saks Fifth Avenue.

 

Gli appuntamenti di oggi

FORUM ICT SECURITY – Alle 8 al Centro Congressi Auditorium della Tecnica in viale Tupini 65 a Roma in programma il Forum ICT Security. Nel corso della giornata i massimi esperti del settore a confronto su scenari, esperienze, best practices e possibili soluzioni in una serie di interventi che spazieranno tra Data Breaches e GDPR, strumenti e finalità dei SOC, ruolo della Cybersecurity nella Supply Chain, Web Application Security, Malware e Intelligenza Artificiale, Crypto Crime e Risk Management.

ninja

Salesforce Italia organizza alle 14.30 Shopper First, appuntamento dedicato all’innovazioni in ambito retail e fashion. L’evento si terrà presso CityLife Shopping District in Piazza Tre Torri a Milano e sarà occasione per conoscere la nuove soluzioni adottate dal brand per offrire ai propri clienti un customer journey 360° senza più alcuna interruzione tra negozio offline e online.

dyson

Le notizie che forse ieri ti sei perso

La Germania vuole una “tassa minima” sui guadagni di Google e le altre big
Lo ha già dimostrato con l’introduzione del GDPR: l’Unione Europea vuole imporre le proprie regole ai giganti della tecnologia mondiale

Netflix rinnova la serie del papà dei Simpson per una seconda stagione
La nuova serie da 20 episodi verrà divisa in due anni e arriverà fino al 2021

Instagram è l’app preferita dai ragazzi, più di Snapchat (dice un rapporto)
Secondo l’analisi di Piper Jaffray, Snapchat non è il social più amato dai ragazzi. Anche Facebook in calo. Amazon e Apple crescono in popolarità

ninja

Google cerca nuovi progetti da finanziare per innovare le news
Google ha lanciato la call per il sesto round della Digital news initiative (DNI) e cerca nuovi modelli sostenibili di business nel campo dell’informazione

Anche il co-founder di Oculus Brendan Iribe ha deciso di lasciare Facebook
Brendan aveva fondato la società del visore di Realtà Virtuale nel 2012 e l’aveva venduta a Facebook nel 2014 per 2 miliardi di dollari

Dyson (sì, quello degli aspirapolveri) produrrà le sue auto elettriche a Singapore
La società di elettrodomestici progetta la costruzione di uno stabilimento per assemblare veicoli elettrici. Data di produzione: 2021

Ecco come stanno cambiando la letteratura e i lettori con i social
In un modo particolare e interessante da osservare, i social stanno contribuendo alla nascita di nuovi lettori e forse neanche Nabokov poteva immaginarlo





Source link

Ninja Morning, il buongiorno di venerdì 19 ottobre 2018


Amazon

Amazon incrementa gli investimenti nei Centri di Ricerca e Sviluppo in tutta Europa, anche in Italia, con assunzioni “in corso per centinaia di posizioni”. È l’annuncio arrivato ieri da Londra, al primo European Innovation Day dell’azienda. “Con 25 centri di sviluppo e oltre 5.500 professionisti qualificati in tutta Europa, cui se ne aggiungeranno molti altri, abbiamo un impegno a lungo termine per i nostri piani di investimento sull’innovazione in Europa” ha detto Jeff Wilke, CEO Worldwide Consumer di Amazon. Doug Gurr, Uk country manager di Amazon, ha annunciato anche che il prossimo ad aprire, nel 2019, sarà il Centro di Manchester, poi arriveranno Cambridge ed Edimburgo, per un totale di 1.000 posizioni.

ninja

Apple

Apple ha annunciato un evento che si terrà il 30 ottobre a Brooklyn (New York). A settembre il gruppo guidato da Tim Cook si era concentrato sul lancio di nuovi iPhone e di un nuovo smartwatch e dunque gli osservatori si aspettano novità riguardanti l’iPad. L’invito mostra acqua che gocciola su un logo Apple, cosa che fa pensare a prodotti resistenti all’acqua. Non sono esclusi aggiornamenti degli AirPods e di un Mac meno costoso.
Privacy. Apple ha anche lanciato una nuova sezione del suo sito dedicata alla privacy, in cui gli utenti Usa possono controllare, gestire e fare una copia dei propri dati personali conservati dall’azienda. Il portale è disponibile agli utenti europei già dallo scorso maggio, cioè da quando è entrato in vigore il nuovo regolamento Ue sulla protezione della privacy (il GDPR). Anche negli Usa i clienti di Apple possono scaricare una serie di informazioni, dai contatti della rubrica agli appuntamenti in agenda, dagli acquisti sull’App Store alla cronologia delle riparazioni dei prodotti della Mela.

ninja

Il Binario F di Facebook

Facebook

Facebook e Skuola.net hanno lanciato un progetto di alternanza scuola-lavoro chiamato Social Kamp. L’obiettivo è promuovere le competenze digitali mettendo i ragazzi in contatto con gli esperti del panorama italiano del digitale. Ad essere coinvolti un centinaio di studenti provenienti da diverse scuole secondarie dell’area metropolitana di Roma. Per ciascuno sono previste 25 ore di alternanza. Il progetto è all’interno di Binario F, il centro Facebook dedicato allo sviluppo delle competenze digitali, appena inaugurato presso l’Hub di LVenture Group e Luiss EnLabs alla Stazione Termini di Roma.

LEGGI ANCHE: «Le competenze digitali sono un elemento chiave per far crescere l’economia»

ninja

Starbucks

Starbucks vuole dare in licenza le sue attività in Francia, Belgio, Olanda e Lussemburgo allo storico partner messicano Alsea. Ha annunciato anche inaugurazione del terzo negozio in Usa della panetteria-caffetteria milanese Princi, in cui l’azienda ha investito nel 2016. Apertura prevista il 25 ottobre a New York, nel quartiere dei teatri dove Starbucks (che di Princi ha la licenza globale e offre i prodotti in esclusiva nelle sue Roastery), vuole portare l’idea dell’aperitivo italiano. Verso sera, dalle 17 alle 19, verranno offerti vino e birre italiane accompagnati da piccoli piatti.

LEGGI ANCHE: Starbucks sbarca in Italia e inaugura a Milano, cosa dobbiamo sapere

ninja

Gli appuntamenti di oggi

MASHABLE SOCIAL MEDIA DAY – Fino a domani appuntamento con il il Mashable Social Media Day, evento di Mashable, che consiste in più giornate di aggiornamento e formazione, che vedono l’innovazione raccontata attraverso strategie concrete e Case Study di successo presentate dai professionisti del settore. Aziende, agenzie di comunicazione, imprenditori, startup e freelance si incontrano per fare network e stringere partnership con i migliori professionisti di settore. Appuntamento a Milano presso il Talent Garden di via Calabiana 6.

AGRICOLTURA E ALIMENTAZIONE – Appuntamento a Cernobbio con il Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione, organizzato da Coldiretti in collaborazione con The European House – Ambrosetti.

ninja

Le notizie che forse ieri ti sei perso

Sono più di 4 miliardi le persone online, secondo il report di Hootsuite
Superata la barriera delle 4 miliardi di persone online, abbiamo anche quasi 9 miliardi di abbonamenti da mobile (ma il numero è in discesa)

Le app di dating sono più di 500, ecco chi le usa secondo le ricerche
Fino a qualche anno fa c’erano solo Badoo e Tinder, oggi le app e i siti di dating si sono moltiplicati. Ma in quanti li usano davvero?

I fondi non vogliono più Zuckerberg alla guida di Facebook (ma non ci riusciranno)
Dopo il Data Breach che ha coinvolto 30 milioni di utenti, cresce la pressione sul CEO della società di Facebook. Ecco cosa sta succedendo

Le Business Angel donne sono poche e possiedono solo il 9% dei capitali aziendali
Se il divario tra uomini e donne si sta assottigliando nel mondo del lavoro, non è così per quanto riguarda il tema Business Angel

ninja

Alibaba Single’s Day 2018, torna l’evento eCommerce più atteso dell’anno
Manca un mese all’11/11 ossia al Single’s Day 2018, la giornata più attesa di offerte online. Cosa attenderci? Numeri da capogiro e molto New Retail

Bill Gates e l’UE annunciano un fondo da 100 milioni per combattere i cambiamenti climatici
Durante l’incontro per la firma, Gates ha elogiato la leadership dell’UE nel settore, specialmente quando si tratta di investimenti in ricerca e sviluppo





Source link

Ninja Morning, il buongiorno di mercoledì 17 ottobre 2018


Tesla

Un giudice federale ha approvato il patteggiamento siglato il 29 settembre scorso tra la Securities and Exchange Commission da un lato e Tesla e il suo CEO Elon Musk dall’altro. Si  chiuso così un caso che aveva innervosito gli investitori e che era nato dai tweet scritti da Musk il 7 agosto scorso su un presunto delisting del produttore di auto elettriche; quel piano è stato poi accantonato dal CEO 17 giorni dopo.

Il patto. Il base all’intesa, l’AD deve cedere la presidente del CdA dell’azienda per i prossimi tre anni. Il patteggiamento richiede anche che sia Musk sia Tesla versino 20 milioni di dollari ciascuno. Nel CdA inoltre devono essere aggiunti due membri indipendenti. Sempre in base all’intesa, alcune delle comunicazioni pubbliche del manager saranno verificate dall’azienda prima della loro diffusione.

Google

L’amministratore delegato di Google Sundar Pichai ha riconosciuto pubblicamente per la prima volta che Mountain View sta prendendo in considerazione un motore di ricerca per la Cina, con l’obiettivo di offrire “migliori informazioni” alle persone rispetto ai servizi concorrenti. Parlando alla conferenza per il venticinquesimo anniversario di Wired, Pichai ha detto che i leader di Google “si sentono obbligati a pensare seriamente” alla Cina, nonostante le critiche per la possibile collaborazione con la censura cinese. “Stiamo valutando una serie di fattori”, ha detto, tra cui “anche lo stato di diritto”.

Dragonfly. Pichai ha descritto Project Dragonfly, che ha attirato critiche da dipendenti, legislatori e attivisti dei diritti umani di Google, come uno sforzo per imparare cosa potrebbe offrire Google se avesse ripreso le sue operazioni di ricerca.

Amazon

Più sottile, con più spazio di archiviazione e resistente all’acqua: è stato presentati così il nuovo Kindle Paperwhite di Amazon. “Siamo felici di aggiungere al nostro Kindle più popolare caratteristiche premium – ha detto Eric Saarnio, Head of Amazon Devices, Europe – Con il nuovo Kindle Paperwhite non è mai stato così facile immergersi in una storia, ovunque ci si trovi”. Il dispositivo ha uno spessore di 8 millimetri e 182 grammi di peso, “meno della metà di molti libri tascabili” fa notare Amazon. Inoltre lo schermo da 6 pollici ad alta risoluzione da 300 ppi “presenta un testo nitido della stessa qualità tipografica della carta stampata”. Include cinque Led per una luce integrata regolabile che consente di non avere riflessi anche alla luce diretta del sole. Il nuovo Kindle Paperwhite è disponibile al prezzo di 129.99 euro per il modello da 8 GB e 159.99 per quello da 32 GB. Tutti i modelli sono disponibili da ieri 16 in pre-ordine. Le spedizioni inizieranno a partire dal 7 novembre.

Facebook

Facebook può svelare se una persona soffrirà di depressione: rivelatrici messaggi e parole che si scrivono sul social, ad esempio è a rischio di andare incontro a disturbi depressivi chi fa uso di parole come lacrime, sentimenti, e della prima persona. Lo ha rivelato uno studio di esperti delle University of Pennsylvania e Stony Brook University, che ha portato allo sviluppo di un software capace di predire le future diagnosi di depressione in base ai contenuti apparsi sulla pagina facebook di un campione di individui.

uber

credits www.uber.com

Uber

Uber è stata valutata 120 miliardi di dollari da Goldman Sachs e Morgan Stanley, in vista di una possibile IPO nel 2019. Lo ha rivelato il Wall Street Journal. La cifra, riportata da persone vicine al dossier, è quasi il doppio rispetto alla valutazione di Uber in un round di raccolta fondi avvenuto appena due mesi fa. I documenti delle banche d’affari contenenti proposte di valutazione costituiscono in genere il passo prima della decisione di arruolare gli istituti di credito per il processo di quotazione.

Colvin

Colvin, la startup spagnola che consegna i fiori a domicilio, da qualche mese anche in Italia, ha chiuso un round di 6 milioni di euro con PROGRAMMA 102, secondo veicolo d’investimento di P101. Con questo finanziamento la startup ha raccolto 9 milioni di euro a un anno e mezzo dalla costituzione. E’ il terzo round di investimento per l’eCommerce fondato a Barcellona a fine 2016 da Sergi Bastardas, Andrés Cester e Marc Olmedillo. Nei due round precedenti Colvin aveva raccolto finanziamenti per 3 milioni di euro, di cui 2 milioni a dicembre 2017. Con questo ultimo funding, ai soci dei primi due, Samaipata Ventures e Mediaset Spagna, si è unito P101 come lead investor insieme a imprenditori e investitori come Javier Etxebeste, ex CEO di Yahoo, e Hugo Arévalo, fondatore di Tuenti.

ninja

I founder di Colvin Sergi Bastardas, Andrés Cester e Marc Olmedillo

Gli appuntamenti di oggi

DIGITALE E SALUTE – Alle 9 a Palazzo Gio Ponti di via Pantano 9 Milano Netcomm e AboutPharma organizzano La trasformazione digitale della salute e il nuovo patient journeyun confronto sul digitale che sta trasformando il settore dell’health. Durante l’evento saranno approfonditi i principali temi legati all’evoluzione digitale del sistema della salute, articolati in cinque aree: Health ecosystem, Wellness, prevention, information, Care, Pharmacy, Smart assistance.

ninja

Le notizie che forse ieri ti sei perso

È morto Paul Allen, l’uomo che ha fondato Microsoft con Bill Gates
Allen aveva rivelato che il cancro era tornato, scrivendo su Twitter che i suoi medici erano “ottimisti sul fatto che vedrò un buon risultato”

5 consigli per aumentare le conversazioni con il tuo Chatbot su Facebook Messenger
Se non sai come promuovere il tuo assistente virtuale all’interno del social network, potrebbero tornarti utili questi suggerimenti

Tips e dati per scegliere le immagini giuste da condividere sui social
Consigli e statistiche su come selezionare le migliori immagini da pubblicare su Facebook, Instagram e Pinterest e per condividere gli articoli di un blog

ninja

Bridgestone ha presentato a Maker Faire le sue soluzioni digitali per l’auto del futuro
La mobilità si sta trasformando di pari passo con le rivoluzioni tecnologiche e le auto del futuro stanno cambiando di conseguenza

10 brand di successo da seguire (e copiare) su Instagram
Nike, Etsy, Airbnb, Asos e tanti altri. Dagli influencer, ai testimonial fino a Stories e i collage. Ecco come rendere unico il tuo Instagram





Source link

Ninja Morning, il buongiorno di martedì 16 ottobre 2018


ninja

Stephen Hawking

Nel futuro gli esseri umani saranno superati da una “razza di superumani” geneticamente modificati che si migliorano da soli, senza aspettare il lavoro della natura. È una delle previsioni fatte dallo scienziato britannico Stephen Hawking, morto lo scorso 14 marzo a 76 anni, e contenute nel libro Le mie risposte alle grandi domande che esce oggi in contemporanea in più Paesi, in Italia per Rizzoli. Nel volume anche il monito sui rischi dell’intelligenza artificiale e riflessioni sull’esistenza di Dio.

LEGGI ANCHE: Tenace, visionario e lucido, perché il genio di Stephen Hawking è un faro per gli innovatori

SuperUmani. “Non c’è tempo per aspettare che l’evoluzione darwiniana ci renda più intelligenti – ha scritto lo scienziato in uno degli estratti usciti domenica sul quotidiano inglese The Times – una volta che questi superumani appariranno, ci saranno problemi politici significativi con gli esseri umani non migliorati, che non saranno in gradi di competere con loro. Presumibilmente si estingueranno, o perderanno importanza. Invece ci sarà una razza di esseri che si auto-progettano e che migliorano se stessi a una velocità crescente. Se la razza umana riesce a ri-crearsi, probabilmente si espanderà e colonizzerà altri Paesi e stelle”.

Amazon

L’annuncio della città che ospiterà il secondo quartier generale di Amazon, secondo il magazine Recode, è imminente. Amazon aveva detto che stava cercando una città uguale alla sua sede di Seattle, e preferirebbe quelle con tanti talenti tecnologico, una buona rete di trasporti pubblici.

LEGGI ANCHE: Ecco le 20 città che si contendono il secondo quartier generale Amazon

ninja

Images of Amazon’s campus in Seattle, Washington, in both the downtown and South Lake Union neighborhoods. Photographed from the roof of Amazon’s Port 99 building (JORDAN STEAD / Amazon)

Adobe

Nel corso del suo Adobe Max, conference annuale della società in programma in questi giorni a Los Angeles, Adobe ha anticipato alcune novità, tra cui la versione per iPAD di Photoshop CC, prevista nel 2019. Non si tratterebbe di una versione semplificata di Photoshop ma della trasposizione touch dell’applicazione desktop. Quando uscirà permetterà di lavorare con livelli, applicare gli stessi filtri, metodi di fusione del Photoshop da desk.

eCommerce

Nel 2018 l’eCommerce in Italia ha superato i 27,4 miliardi di euro (+16% rispetto al 2017). La crescita del mercato in valore assoluto, pari a 3,8 miliardi di euro, è la più alta di sempre. Il mercato legato ai prodotti è cresciuta del 25% e ha raggiunto il 56% dell’eCommerce totale, raggiungendo i 15 miliardi, grazie principalmente ai risultati di informatica ed elettronica (4,6 miliardi, +18%), abbigliamento (2,9 miliardi, +20%), arredamento (1,4 miliardi, +53%) e cibo (1,1 miliardi +34%). E’ quanto è emerso dai dati dell’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm-Politecnico edizione 2018.

Retail Innovation Hackathon

Sviluppare e integrare i canali di vendita digitali e quelli fisici, migliorare l’esperienza d’acquisto dei clienti ripensando la struttura dei punti vendita, ideare nuovi modelli di business sfruttando le opportunità introdotte dal digitale. Sono le premesse che Euronics, in collaborazione con SellaLab, pongono alla base della sfida che lanciano a giovani talenti, designer, developer, data scientist provenienti da tutta Italia. Obiettivo dell’hackathon, mettere a punto soluzioni innovative per dare forma ai negozi del futuro per modificare la consumer experience adattabile alle esigenze e nuove aspettative dei consumatori.  L’appuntamento si chiama Retail Innovation Hackathon ed è fissato per  sabato 20 ottobre a Firenze negli spazi di Impact Hub.

ninja

Gli appuntamenti di oggi

MATERA SPACE DAYS – Fino al 19 ottobre in programma i Matera Space Days, organizzati da SPARKme, l’acceleratore d’imprese di Openet Technologies, con il contributo di ASI e ESA. Si tratta di un un contenitore di eventi dedicati al tema dello Space, a carattere scientifico e divulgativo, con topic che spazieranno dalla Cultura alla Tecnologia, fino alla Space Economy ed all’Education. Appuntamento a Palazzo Lanfranchi

LEGGI ANCHE: L’ASI lancia a Matera il primo acceleratore per startup dello spazio

DIGITALE E SALUTE – Alle 9 a Palazzo Gio Ponti di via Pantano 9 Milano Netcomm e AboutPharma organizzano La trasformazione digitale della salute e il nuovo patient journey, un confronto sul digitale che sta trasformando il settore dell’health. Durante l’evento saranno approfonditi i principali temi legati all’evoluzione digitale del sistema della salute, articolati in cinque aree: Health ecosystem, Wellness, prevention, information, Care, Pharmacy, Smart assistance.

INDUSTRY SUMMIT 4.0 – In programma oggi a Roma Industry 4.0 360 Summit, organizzato da Digital360 a Roma Eventi Fontana di Trevi (Piazza della Pilotta 4) alle 9. A raccolta i protagonisti della quarta rivoluzione industriale per un confronto sull’evoluzione del settore. L’evento sarà l’occasione per capire se nell’ultimo anno è cresciuto il numero di imprese 4.0 e quanto tempo ha a disposizione il Sistema Italia per diventare definitivamente 4.0.

IL DIGITALE PER IL SISTEMA PAESE – L’aula dei Gruppi Parlamentari di Palazzo Montecitorio ospita dalle 9 il convegno, promosso e organizzato dall’Associazione italiana Prestatori Servizi di Pagamento, “Il digitale per il sistema Paese”.

ninja

Le notizie che forse ieri ti sei perso

Musk vuole costruire un robot gigante come Gundam e Mazinga
Lo ha scritto su Twitter scatenando l’ilarità dei fan ma potrebbe essere un’altro degli assurdi prodotti di The Boring Company

Scotch, Ford e McDonald’s: i migliori annunci stampa della settimana
Provocazione, ironia e semplicità sono alcuni degli ingredienti di questo break a base di annunci e pubblicità dalle agenzie di tutto il mondo

…E Musk ha registrato anche un brevetto per la TeslaTequila
Musk lo aveva annunciato in un tweet il primo aprile. La bottiglia arriverà mai sul mercato? Per ora c’è il deposito presso il Patent and Trademark Office

Apple si compra una startup che scova i nuovi talenti della musica (anzi no)
Apple non ha confermato i rumors sull’acquisizione di Asaii, compagnia che ha sviluppato un algoritmo che filtra i dati di social e streaming musicale

ninja

Google ha insegnato ad un algoritmo a riconoscere il cancro al seno

Il Lymph Node Assistant di Google è in grado di distinguere il cancro nel 99% dei casi, anche quando si cercano metastasi molto piccole

Gli adolescenti sono iperconnessi e preferiscono chattare, lo dice un report
Gli adolescenti di oggi sono sempre immersi in un mondo virtuale, il loro rapporto con i social media però è più neutrale e meno impegnato del passato

ninja

Facebook ha lanciato Premieres, la nuova funzionalità per le video dirette
Se il tuo problema è l’engagement su Facebook, potresti essere salvo: sta per arrivare una nuova funzionalità per il live streaming, ma senza diretta

Lastminute.com compie 20 anni e racconta com’è cambiato il modo di viaggiare
La società ripercorre due decenni di attività (dagli oggetti dimenticati in hotel ai ricordi) e festeggia con un concorso fotografico





Source link

Ninja Morning, il buongiorno di giovedì 11 ottobre 2018


Amazon

Un team di Amazon di esperti di intelligenza artificiale ha lavorato, tra il 2014 e il 2017, ad un software in grado di esaminare i cv, per automatizzare la ricerca di talenti. Il motore di reclutamento è stato però accantonato perché l’azienda si è accorta, già nel 2015, che il sistema penalizzava le donne. A riferire la notizia Reuters, che cita 5 persone a conoscenza dei fatti. Obiettivo di Amazon, ha spiegato una delle fonti anonime, era creare “un santo Graal: un software che esaminasse 100 curricula e ne selezionasse cinque, da assumere”. Il motore di reclutamento, a cui ha lavorato un gruppo di 12 persone con base a Edimburgo, non è mai stato usato come unico sistema per assumere dipendenti, hanno precisato le fonti. Il team è stato sciolto all’inizio del 2017, perché i dirigenti avevano perso fiducia nel progetto.

Non solo sessismo. Il sessismo non è stato l’unico problema. Il sistema individuava i profili meno specializzati e, anziché penalizzarli, li segnalava per un’ampia gamma di ruoli. Amazon si sarebbe resa conto del problema, intervenendo per rendere l’algoritmo più neutrale possibile, senza successo.

ninja

Robotica

Ci sono due ricercatrici italiane sono fra le donne geniali della robotica nella classifica internazionale stilata per il 2018 da RoboHub, la più grande comunità scientifica degli esperti di robotica di tutto il mondo. Sono Rita Cucchiara, esperta di computer vision dell’Università di Modena e Reggio Emilia, e Laura Margheri, arrivata all’Imperial College di Londra dall’Italia, dove si è specializzata in robotica soffice nell’Istituto di Biorobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

Instagram

Instagram userà il machine learning (tecnologia di apprendimento automatico) per rilevare i contenuti di cyberbullismo. Con questo aggiornamento alla segnalazione degli utenti si aggiungerà l’identificazione automatica di casi di bullismo presenti in immagini e testi, e questa verrà inviata ad un team di controllo.

Nuovi strumentiLa novità è stata annunciata in un post firmato da Adam Mosseri, il nuovo CEO dell’azienda. Il manager ha spiegato che “il fenomeno del bullismo online è estremamente complesso”e che il social network è chiamato ad agire per trovare altri modi, oltre a quelli esistenti, “per limitare ulteriormente il cyberbullismo e diffondere la gentilezza”.

ninja

Dropbox

Il servizo di cloud storage Dropbox ha introdotto un nuovo servizio che sfrutta il machine learning per riconoscere il testo nelle immagini e nei PDF. Su Dropbox sono presenti oltre 20 miliardi di immagini e PDF, il 10% dei quali sono foto di documenti. A differenza dei documenti Word o dei PDF con solo testo, il contenuto di queste immagini non può essere cercato. Per risolvere il problema, l’azienda californiana ha implementato il riconoscimento automatico dei caratteri, utilizzando la potenza di calcolo dei suoi computer. Per poter usufruire del nuovo servizio è necessario avere un account premium.

Gli appuntamenti di oggi

INTERNET FESTIVAL – Fino al 14 ottobre appuntamento a Pisa con l’Internet Festival 2018,  quattro giorni di iniziative legate a Internet. L’Internet Festival è il maggior evento su scala nazionale dedicato all’innovazione digitale, ai suoi protagonisti e al futuro della Rete. Tra le aree tematiche di IF2018: Intelligenza artificiale  nuovi diritti, blockchain, Datacrazia, Cybersecurity, Gamebox, Book(e)book e un ampio spazio dedicato alle imprese, alla PA e al mondo del lavoro. Non mancheranno incursioni nel campo dello sport, della musica, del teatro e dell’enogastronomia sensoriale.

ninja

Le notizie che forse ieri ti sei perso

Pantone ha creato un colore impossibile da ignorare per parlare di inclusion
Pantone Unignorable, un colore che non passa inosservato per aiutare a vedere i problemi invisibili delle comunità locali

Il papà di Virgin dà consigli a Elon Musk: “Twitta di meno e dormi di più”
In un’intervista l’amico e rivale Elon Musk ha ricevuto qualche amichevole consiglio dal presidente di Virgin, Richad Branson

Un’app di Piacentini ci aiuterà a stanare i furbetti del reddito di cittadinanza
Il top manager del Team Digitale ha ricevuto dallo staff di Di Maio la richiesta di una soluzione tecnologica per il reddito di cittadinanza

4 esempi di grandi aziende che hanno già adottato il lavoro flessibile (e reso più felici i lavoratori)
Cosa prevede la nuova frontiera del lavoro flessibile? Ridurre la giornata lavorativa canonica e introdurre le settimane corte

Gli occhiali anti schermo di un ingegnere americano sbancano su Kickstarter
Scott Blew ha lanciato sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter i suoi IRL Glasses e in 4 giorni ha raccolto più di 70 mila euro

ninja

5 brand da seguire per trovare la tua strategia vincente su Instagram
Come usare le Instagram Stories per comunicare il proprio brand in modo efficace: ecco 5 strategie di comunicazione di successo

Grazie ad un algoritmo del MIT le auto impareranno anche a guidare
Non solo auto a guida autonoma. L’intelligenza artificiale sviluppata dall’istituto di Boston permette ai veicoli anche di apprendere dall’esperienza

Cosa ha presentato Google durante il suo evento di lancio dei nuovi dispositivi
Durante l’evento annuale Made By Google, l’azienda ha presentato il nuovo Pixel 3 e l’attesissimo Google Home Hub, il nuovo altoparlante con tablet





Source link

Amazon potrebbe aprire a Londra i primi negozi in Europa senza cassieri


Un rapporto del Sunday Times avrebbe rivelato la volontà di Amazon di acquisire un numero significativo di punti vendita nel Regno Unito. Le operazioni punterebbero all’apertura di nuovi supermercati senza casse, Amazon Go, i primi dell’azienda in Europa.

amazongo

LEGGI ANCHE: Amazon aumenta il salario minimo a 15 dollari all’ora (ma elimina bonus e stock option

Come saranno i supermercati di Amazon

Secondo il Sunday Times, Amazon starebbe cercando locali di dimensioni comprese tra 400 e 500 metri quadri. L’idea è puntare a un numero esteso di negozi invece che su magazzini troppo grandi: la tipologia di supermercato consente di risparmiare tutto lo spazio dedicato alla casse, che può essere convertito in superficie sfruttabile.

Dopo l’annuncio sul progetto del 2016, Amazon ha aperto 4 supermercati senza cassiere a Seattle, all’inizio di quest’anno. I registri tradizionali sono sostituiti da un complesso sistema di telecamere e sensoristica, in grado di addebitare sul conto dell’acquirente ciò che egli inserisce nel proprio paniere.

ninja

LEGGI ANCHE: Anche Facebook ora ha il suo altoparlante come Google Home e Amazon Echo

Come Amazon combatterà i competitor

Non ci sono ancora date fissate per le aperture ma alcuni analisti prevedono che vedremo i primi negozi londinesi già entro la fine dell’anno. Il mercato dei supermercati nel Regno Unito è ultra affollato e non è chiaro se ci sia spazio per un altro player. Detto questo, la nuova formula di acquisto dei supermercati Amazon Go potrebbe tracciare una linea difficile da colmare per i competitor, perché offrirà una tipologia di servizio alla quale la concorrenza non è affatto pronta.

LEGGI ANCHE: Amazon apre a New York un negozio con i suoi prodotti più venduti





Source link

show